L’Eterno e il Tempo

Tra Michelangelo e Caravaggio
Informazioni ufficiali qui e qui

Musei San Domenico – Forlì

caravaggio_fanciullo-morso-da-un-ramarro_rid.jpg
Fanciullo Morso da un ramarro

San Domenico è sempre una cornice splendida e perfettamente conservata. L’esposizione delle opere – di qualsiasi mostra – è generalmente buona, tranne qualche eccesso per le luci dei faretti mal posizionate.

Ad essere protagonisti al San Domenico saranno il dramma e il fascino di un secolo che vide convivere gli inquietanti spasimi di un superbo tramonto, quello del Rinascimento, e il procedere di un nuovo e luministico orizzonte, con grandi capolavori del Manierismo.

Nella prima sala al pian terreno l’ingresso si apre su un Arazzo filato su un disegno di Raffaello da parte della Bottega di Pieter van Aelst; un capolavoro ricco, importante, facile da immaginare a decorare le Sale di palazzi imponenti.
Seguono Pontormo, Rosso Fiorenzino, Michelangelo, il Carracci, per poi proseguire il percorso tra corridoi ed altre sale ai piani superiori.

Personalmente non sono una amante appassionata dell’Arte Sacra ma, più in generale, di tutto ciò che precorre il 1900; nonostante questa preferenza ho trovato la mostra estremamente “esaustiva”, piena di capolavori indicativi dei tratti del manierismo, con soggetti classici per il tempo: l’annunciazione, la pietà, la trasfigurazione e via dicendo.

Piccole chicche di questa expo: il breve tratto dedicato ai disegni architettonici e di studio dei palazzi – che dimostrano una precisione ed un talento sconcertanti – e la saletta appartata con strumenti utili al disegno; costruire questo angolo a scopo didattico, offrirlo a chiunque si volesse cimentare, mostrare quali erano – e a volte sono tutt’ora – le tecniche di disegno utilizzare è un modo semplice ma estremamente efficace per avvicinare in maniera più realistica le persone alla vita dell’Artista.

In Italia la battaglia più impegnativa per il dipingere e per il vivere moderno si combatte nella pittura di commissione sacra. Il protagonista di questa lotta è soprattutto Caravaggio. Egli tenta una innovazione radicale del suo significato religioso come fatto di religione profondamente popolare.

Disposizione opere: 8
Illuminazione: 7
Tematica: 10
Prezzo: €12
Tempo: 2,3 h

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...